Pubblica nuovo annuncio Pubblica nuovo annuncio
Autore: 
Apartment cleaning
Categoria: 
Infermieri e baby sitter
Creato: 
19 Dicembre 2015
Visualizzazioni: 
607

Avete deciso che senza una bambinaia non potrete affrontare tutti i problemi. Una bambinaia non e’ un capriccio ma e’ una necessita’ pensata dal punto di vista razionale che comprende la possibilita’ per voi di lavorare, di crescere professionalmente e di aumentare il vostro salario. Cio e’ rifiutare al lavoro a favore di stare con il vostro bambino non e’ una  soluzione per voi.

 

Dall’altra parte c’e’ un problema di curare il bambino che deve cominciare a conoscere il mondo ed a fare i suoi primi passi. Una madre moderna si fa a pezzi tra il lavoro ed il bambino.

 

Alla fine manca il tempo per le cose piu’ elementari. La mancanza di sonno, di nutrizione, un forte esaurimento nervoso comportano gli stress e gli stati depressivi e di eccitabilita’. E’ solo una bambinaia specialista nel proprio campo che puo’ dare la mano. Certo che voi, essendo il datore di lavoro, dovete sceglire il personale con la massima deligenza.

 

Se fate la ricerca di una bambinaia da soli, rischiate di grosso.

 

Non risolverete il broblema di ricerca di una bambinaia se pubblicherete un’annuncio pubblicitario in un giornale. Potrete sbagliarvi perche’ trovare uno specialista vero non e’ una cosa facile. Per non restare delusi meglio rivolgersi ai professionisti nel campo della ricerca del personale. Bisogna capire che trovare subito una bambinaia con un’ adeguato livello di istruzione e di esperienza non e’ possibile. Anche loro preferiscono di cercare il lavoro tramite le agenize. Percio’ conviene affidare la ricerca di una bambinaia alle compagnie specializzate il che vi permettera’ di sbrigarsi dalle faccende superflue e di non avere il mal di testa.

 

La sicurezza nella professionalita’ di una bambinaia si basa su una serie di aspetti. In particolare quello che ha importanza e’ la sua esperienza di la voro per quanto riguarda la cura ai bambini e la presenza di referenze e di lettere di raccomandazione. L’agenzia verifica anche il livello di preparazione, di capacita’ nel campo di metodologia di didattica attiva. Tutto cio’ si fa dai funzionari dell’agenzia e a voi, in qualita’ del datore di lavoro, spettera’ solo di sceglire una signora piu’ adatta per voi sia per l’eta’ che per il carattere.

 

Un colloquio e una giornata “ di prova”.

 

La collaborazione con un’agenzia di lavoro prevede il fatto che voi non siete  sempre in grado di formulare esattamente tutti i vostri requisiti verso un’eventuale bambinaia. Percio’ tutte le agenize offrono i servizi dei manager che vi danno la mano per quanto riguarda la formulazione di un questionario con i requisiti giusti.

 

Finito il lavoro di ricerca del personale,  il manager dell’agenzia fissa l’appuntamento di un eventuale lavoratrice con il  datore di lavoro. S’intende che a questo appuntamento precede la presentazione al datore di lavoro dei curriculum dettagliati di ogni candidato.

 

Nel corso dell’intervista non bisogna essere timidi di fare le domande al candidato per quanto riguarda la sua preparazione e la sua professionalita’. Si puo’ anche’ ottenere le informazioni sull’esperienza precedente di lavoro coi bambini nelle altre famiglie.

 

E’ importante capire qual era il campo di  impegni del candidato e di quale eta’ erano i bambini da lei curati.

 

Bisogna concentrarsi sul componente psicologico. Se un’ eventuale bambinaia racconta appasionamente dei primi successi dei suoi pupilli, delle passeggiate comuni, siate sicuri che che avete a che fare con una persona alla quale potete affidare la cura dei vostri bambini.

 

Pero’ bisogna rispondere ad un racconto sincero con la sincerita’ adeguata cio e’ raccontare della propria famiglia e dei bambini in particolare. Conviene anche concordare in anticipo il campo di impegni che dovra’ eseguire la bambinaia.

 

Pero’ concordare tutto non e’ possible. Sempre appare qualcosa nel corso di lavoro percio’ conviene invitare un’eventuale bambinaia a una giornata di prova. Cosi’ potrete capire se andrete d’accordo oppure bisongera’ cercare un’ altro candidato. Si verifichera’ anche la qualifica del candidato e la sua capacita’ di trovare un linguaggio comune con il bambino

 

Le particolarita’ della firma del contratto.

 

Se firmate un’accordo con un’agenzia bisogna includere una clausola che prevede la sostituzione del personale. E’ un punto importante dell’accordo perche nella vita capitano molte cose. La lavorattrice puo’ ammalarsi, possono capitare anche degli imprevisti. Percio’ l’agenzia deve garantire di assicurare un’eventuale sostituzione del personale senza il pagamento aggiuntivo.

 

Nell’accordo stipulato con la bambinaia bisogna specificare il grafico di lavoro, la paga e gli impegni. Le frasi generali sulla cura idonea del bambino non andranno bene. I dettagli specificati permetteranno di evitare nel futuro dei problemi e dei conflitti.

 

La verifica del personale e le garanzie di sicurezza.

 

L’assunzione al lavoro di una bambinaia prevede anche la garanzia di sicurezza perche’ la bambinaia non e’ soltanto una nuova persona della casa pero’ e’ una persona alla quale si affida una creatura piu’ importante per voi cio e’ il vostro bambino. Percio’ l’agenzia di ricerca del personale e’ obbligata di verificare il candidato. Il controllo di base prevede la verifica  dei documenti presentati dal candidato, delle lettere di raccomandazione nonche’ l’assenza del candidato nelle liste nere.

 

Grazie all’ aiuto di un’agenzia il rischio di trovare una bambinaia poco affidabile si riduce al minimo. Alcune agenize propongono anche di fare una verifica aggiuntiva di un’eventuale bambinaia. Per esempio, potra’ essere installato un sistema di videosorveglianza. Questa prassi e’ legittima siccome si fa presso la fostra casa privata. Negli uffuci invece il personale deve essere avvertito della videosorveglianza.

 

Alcune agenize propongono di verificare il personale usando il poligrafo. Pero’ in queso caso e’ il candidato stesso  che deve dare il suo assenso.

 

Pero’ si puo’ risparmiare notevolmente chiedendo la bambinaia se e’ d’accordo di lavorare sotto la videosorveglianza e di verificare la sua reazione alla proposta. Una tale proposta non dovrebbe confondere una persona onesta.

 

Una bambinaia a casa: la formazione dei rapporti.

 

Avete superato tutte le tappe ed avete una bambinaia a casa. Arriva il momento di instaurare i rapporti con la bambinaia. Bisonga capire che la bambinaia non e’ un vostro parente, non e’ un’amica ma e’ solo una lavoratrice.

 

Una bambinaia professionista lo capisce benissimo e non si permettera’ mai di superare questa soglia. Il datore di lavoro non deve mai discutere i problemi famigliari con la persona assunta al lavoro ad eccezione degli argomenti relativi al bambino stesso. Non bisogna provocare la lavoratrice perche’ la sua eccessiva comunicabilita’ potra’ diventare gravosa.

 

Attenzione ai soldi ed agli oggetti preziosi. Non lasciateli esposti ovunque. Il benessere altrui puo’ provocare l’invida.

 

Dall’altra parte i regali per le feste oppure per il compleanno sono proprio quei segni d’attenzione che fanno piacere senza creare le situazioni di obblighi e di provocazioni.

 

Non bisogna innervosirsi, se non avete fiducia di una persona estranea non bisogna trattarla male, basta solo non assumere il personale di casa. Pero’ un bravo professionista puo’ trasformare la vostra vita in meglio e facilitarla, togliendo alcuni pesi.

 

Segnala un abuso Stampa